Torna alla Homepage
NEWS : CONTRASTO : DISCOGRAFIA : MP3 : PAROLE/WORDS : CONTATTI : FOTO : DISTRO/VIDEO : CONCERTI/GIGS : LINK

IL CONTROLLO SOCIALE (CONTRASTO / ALTRO - 1999 - 7")


ANCORA UN ALTRO GIORNO
forse verrà un giorno arriverà il momento
in cui la mia sconfitta peserà troppo su me
sarò soltanto ombra in preda all'abbandono
quando dubbi e compromessi avranno preso ciò che sono
ma in fondo ancora un giorno in cui io dirò "no"
ancora un altro giorno l'uniforme del rifiuto
per questo ancora penso per questo sono vivo
la tragedia di sperare è che i sogni non hanno fine
ancora non potrò accettare atroci verità
l'inerzia della vita mi avrà già tolto troppo
le false sicurezze non saranno il mio sollievo
una lacrima riversata in un oceano è ciò che sono?
ancora un altro giorno…
no, non potrò evitare di sentire il mio respiro
l'affanno della vita non può restare muto
ancora le promesse non saranno libertà
 ignorerò l'amaro di un inganno senza fine?
…ancora un altro giorno
RINCHIUSO IN UN RICORDO
immagini passano confuse e distorte
il respiro affannato mi lacera mi avvolge le ossa
lo sento più forte implode la carne
solo…rinchiuso in un ricordo
immagini passano confuse e distorte
il respiro affannato mi lacera…e mi spezza
attimi di ricordi spero possano rimanere
nell'istante in cui la carne debole comincerà a fuggire
oggi sembra tutto così inutile
SCELTA ...O NECESSITA'?
rispetto, tutto il mio rispetto a chi ha scelto in coscienza
conforme ad un obbligo profondo, ad un credo di fede morale
…un'esigenza di vita per la vita
disprezzo, solo il mio disprezzo alle scelte d'immagine
alle mode d'essere ai simboli ed ai vezzi del consumismo facile
che lascia alternative di spreco
non posso certo dimenticare come a gran parte delle popolazioni
economicamente e geograficamente svantaggiate sia spesso
preclusa la morale di scelta…per la necessità!
scelta morale/necessità di vita
diritto al nutrimento/sopravvivenza umana
scelta…o necessità?
involuzione degli equilibri trofici
assassini di un "egoismo evolutivo"…
STERILE MOMENTO FRAGILE
brividi mi sfiorano
troppo vuoto
attraverso gli occhi ciechi
troppo vuoto
lentamente scivolo
troppo vuoto
quanti istanti andati
troppe volte ho perso
troppe forse
troppi sguardi senza volto
troppo ciechi
troppe volte ho perso
troppe volte
gesti si ripetono da mani indifferenti
oltre ciò che vedo ancora
tutto è così immobile e sterile al contatto
tutto è cosi fragile
…fragile e sterile…
IL CONTROLLO SOCIALE (CONTRASTO / ALTRO - 1999 - 7
Discografia completa

Torna Indietro

Oggi: 11/12/2018

NEWS
PROSSIMI CONCERTI


FWB FC Football Without Borders SOLE e BALENO Round Robin