Torna alla Homepage
NEWS : CONTRASTO : DISCOGRAFIA : MP3 : PAROLE/WORDS : CONTATTI : FOTO : DISTRO/VIDEO : CONCERTI/GIGS : LINK

DENTRO LE MURA (CONTRASTO - 1997 - 7")


CANEMACCHINA
tutti in fila ad occhi chiusi
senza pensare senza domande
questa vita che ci aliena ogni giorno
…non te ne accorgi?
sottomesso da imposizioni
che tu stesso non riconosci
attraverso l'indifferenza…
e allora che cosa vuoi fare?
con che dignità ti presenti a tuo figlio?
continui a subire in silenzio?
e allora che cosa vuoi fare?
con quale coraggio ti guardi allo specchio?
continui a pagare il disprezzo di un canemacchina…
COLPITO ALLA SCHIENA
qualcosa mi spegne qualcosa mi schiaccia
non sento chi parla
colpito alla schiena messaggio riflesso
non vedo la strada
perché tanto odio nei nostri ideali cresciuti dall'ombra?
dentro le mura…niente
qualcosa mi spegne qualcosa mi schiaccia
non sento chi parla
in fila a pensare con scatole chiuse
un muro di vetro
in fila i miei giorni consumano uguali lo schema comune
dentro le mura…niente
CONTROPOTERE
voi che ci avete cresciuto nell'ipocrisia dei vostri dogmi e delle vostre morali
voi che ci avete chiuso gli occhi e legato le mani per il nostro futuro
voi che ci avete reso complici di un crimine legale in nome del progresso
voi con il vostro subdolo perbenismo di potere mirato al controllo dei nostri sogni
voi che ci avete armato spacciando per ideali le vostre frustrazioni
voi che banchettate al tavolo dei tiranni e ci vendete una libertà mai vista
voi che ci programmate la vita ancor prima di avercela data
voi…governo politica chiesa istituzioni giustizia denaro
…contropotere!
FRADICIO DI VITA
cosa abbiamo perso in questi giorni?
no…non lo sapremo mai
sui muri bianchi frasi inutili
un vecchio scalzo sull'asfalto
conta i sogni spenti e poi…
il grande viaggio è indecifrabile
chiudo gli occhi e non ti guardo
ho perso troppo tempo ormai
non c'è nessuna meta
il freddo è tutto dentro me
non vedo vie d'uscita
FUORI
per strada le voci odore di colla non vedo nessuno
mi fermo da solo istanti di vita…e tutto si muove
ho scelto la fuga da questi valori
ho scelto di restare fuori…parole soltanto parole
ho scelto la fuga da questi valori
ho scelto di restare fuori
ancora domani seduto a guardare…
lontano nel grigio vuoti ricordi le vostre vittorie
amaro sorriso nessuna risposta …e tutto si muove
lasciami andare…via
DENTRO LE MURA (CONTRASTO - 1997 - 7
Discografia completa

Torna Indietro

Oggi: 14/11/2018

NEWS
PROSSIMI CONCERTI


FWB FC Football Without Borders SOLE e BALENO Round Robin